martedì 23 gennaio 2007

Non c'è più le mezze stagioni

Non sono mai stato completamente convinto della effettiva gravità (e nemmeno dell'effettiva esistenza) del riscaldamento globale. Vuoi perchè tutti ne sono persuasi e il mio animo di bastian contrario viene fuori, vuoi perchè nel mio intimo spero che la nostra buona vecchia Terra sappia resistere anche a questo, vuoi perchè credo che dato lo stato attuale delle nostre conoscenze in ambito meteorologico, il clima sia un'entità troppo complessa anche solo per una previsione sensata a breve termine; fatto sta che ho sempre avuto (e ho tuttora) dei forti dubbi.
Poi però capita che a Milano, a gennaio, nel bel mezzo dell'inverno più caldo che si ricordi, ci sia un temporale; e allora ti vien da pensare che forse forse i catastrofisti qualche ragione ce l'hanno...

3 commenti:

  1. hello,I recommend to you the best browser in history,I really loved it,I hope you may want to download and try. thank you.

    RispondiElimina
  2. I have been using Firefox since it was still called Phoenix (ver. 0.3).
    So thank you but I don't think I need any recommendation.

    hint: if you want to spam, do it on a blog that generates a little more than 320 contacts in 8 months...

    RispondiElimina
  3. Il global warming non convince nemmeno me. Sia per le motivazioni che hai scritto tu, sia perché mi sembra sintomo di un antropocentrismo esagerato.

    Voglio dire... Il clima è sempre cambiato, no? La glaciazione sarà mica finita perché i dinosauri usavano deodoranti non ozone-friendly? XD

    Ho comprato "L'Ambientalista Scettico", libro scritto da un ex-attivista di Greenpeace che, dati alla mano sostiene che la catastrofe non è poi così prossima come la si dipinge.

    Il problema è che è spesso come un volume dell'elenco telefonico di Milano e non ho ancora trovato il coraggio di leggerlo! XD

    Ciao da un altro bastian contrario

    RispondiElimina