giovedì 24 maggio 2007

Le grandi domande - parte III (Cavallo Basso)

Domande che mi sto ponendo sempre più spesso in questi caldissimi giorni di fine maggio:
perchè legioni di fanciulle indossano minigonne inguinali e/o magliette sottocapezzolari e poi passano il tempo a cercare di tirar giù le une e le altre, onde evitare di ritrovarsi praticamente ignude?
Cosa spinge orrende falangi di pubescenti (cit.) e post-tali a indossare jeans a cavallo bassissimo e cintura a mezza chiappa e poi a doverli tirar su ogni due passi per non ritrovarsi in mutande in mezzo alla strada?
Intendo dire: pensarci prima, e magari vestirsi in maniera un po' più gestibile (o in alternativa, vestirsi come diamine si preferisce ma sopportarne le conseguenze) non se ne parla, nevvero?

Nessun commento:

Posta un commento