lunedì 2 luglio 2007

Le mille bolle blu

Giusto ieri sera mi è capitato di incocciare nella pubblicità di codesto prodotto, e ovviamente, la memoria è andata allo sfigatissimo orso del Milka Lufflè, quello che per aerare il cioccolato doveva farsi sbatacchiare attaccato ad un albero.

Un dubbio che mi è venuto: visto che questo genere di prodotti viene venduto a pezzo, e non a peso, non è che questa novità del cioccolato con le bolle, sbandierata come una innovazione tecnologica degna della scoperta del vaccino per l'AIDS, in realtà sia solo una astuta fregatura per venderci meno prodotto a parità di volume?

Nessun commento:

Posta un commento