venerdì 19 ottobre 2007

La culla del diritto

Così si sente spesso definire l'Italia, anche se qualcuno ha coniato la definizione, forse un tantino più corretta, di "Terra dei cachi".
L'ennesima dimostrazione che la descrizione ortofrutticola è esatta, viene da una proposta di legge approvata il 12 ottobre dal Consiglio dei Ministri, che obbligherebbe qualsiasi pubblicazione (blog personali e non a fini di lucro - come questo, per intenderci - compresi) alla registrazione al ROC, con tutto il carico di spese e burocrazia che questo comporta.
Visto che quando possibile cerco di evitare il turpiloquio, mi astengo da qualunque commento, rimandando all'articolo su Punto Informatico (e ai suoi commenti). Mi limito ad osservare un'altra volta che non sarebbe male che chi legifera su qualcosa ne conosca, almeno in maniera approssimativa, i meccanismi di base.

Nessun commento:

Posta un commento