mercoledì 20 gennaio 2010

X-Ray

Oggi ho visto per la prima volta le radiografie della mia frattura, sia quelle fatte in pronto soccorso, prima di qualunque trattamento, sia quelle fatte subito dopo l'operazione. Il primo commento è stato un sonoro "Mecojoni", seguito da un leggero senso di stupore al pensiero che i chirurghi siano riusciti a sistemarmi il braccio così bene (è vero, riesco a muoverlo ancora molto poco, ma ho iniziato la fisioterapia solo da una settimana e le ossa, a detta di tutti i medici che mi hanno visitato, sono state riparate a regola d'arte).
In pratica il collo dell'omero si è completamente staccato dalla testa ed è finito dietro la spalla, spaccandosi in qualcosa come 170 (!!) frammenti.
Mi sono ancora più convinto di una cosa: il recupero sarà sicuramente una cosa lunga, faticosa e dolorosa, ma visto come mi ero conciato il braccio, poteva andarmi molto, molto, molto peggio.

PS L'immagine lì sopra non è il mio braccio, però è lo stesso tipo di placca che hanno messo a me, e (mi pare) con lo stesso numero di viti.

Nessun commento:

Posta un commento