venerdì 11 febbraio 2011

Ancora sugli smartphone: NokiaSoft

La notizia del giorno in ambito ICT è sicuramente l'annuncio che Nokia adotterà per i suoi smartphone Windows Phone 7. In un mio post precedente ero stato facilissimo profeta nel predire l'abbandono di Symbian, ma ammetto che la scelta mi dispiace un po'. I finnici potevano realisticamente scegliere tra WP7 o Android, e nel secondo caso, quando il mio nuovo LG fosse defunto, sarei tornato volentieri ad acquistare Nokia. Così, credo proprio che abbiano perso definitivamente un cliente affezionato (direi quasi talebano). Intendiamoci, non sono un esperto di telefonia e tanto meno di economia, quindi immagino che prima della scelta i dirigenti di Nokia abbiano fatto le loro considerazioni; in più ho un'esperienza con WP7 che si può misurare in secondi, quindi non pretendo di darne un giudizio; però come dicevo parlando di Android vs iOS, a parità di esperienza utente io sceglierei sempre una soluzione open source*. Mi dà quindi una sorta di gioia perversa, mescolata con un po' sincero dispiacere vedere che la notizia della collaborazione con Microsoft non è stata accolta proprio benissimo in borsa.

PS L'immagine là a destra viene dal sito di Wired.com e la trovo assolutamente geniale.

* Sia sul mio desktop che sul mio netbook gira Windows 7: mi spiace per Linux, che comunque ho usato e uso ancora, ma al momento l'esperienza utente non è al livello di Windows.

1 commento:

  1. visto quello che ha fatto vedere mastin-ballmer ieri, c'è veramente TANTISSIMA carne al fuoco nel pentolone di winphone 7... e visto quanto adoro nokia e quanto bene funziona wp7, se mettono insieme il meglio dei due mondi (in primis: OVI MAPS) può essere 1. un mix esplosivo 2. il mio prossimo cellulare :)

    RispondiElimina