mercoledì 9 maggio 2012

Father and Son

Sarà stata anche una trovata pubblicitaria, ma io, un pochino, a vedere Jacques Villeneuve guidare la T4 di suo padre a 30 anni dalla sua morte, mi sono commosso.


Anche perchè a me il buon Jacques è sempre piaciuto, e quando arrivò in F1, avrei pagato almeno un paio di fettine di culo per vederlo gareggiare con la Ferrari: la suggestione di rivedere il nome Villeneuve su una Rossa era troppo forte.

Nessun commento:

Posta un commento