domenica 19 novembre 2017

Film(multi)Rece: Thor: Ragnarok e Justice League

Riprendo a scrivere sul blog dopo una pausa vergognosamente lunga per buttare giù due righe, rigorosamente senza spoiler, sugli ultimi due film di casa Marvel e DC.
Solita premessa: bla bla bla non sono fan dei fumetti bla bla bla solo dei film.

Vado in ordine cronologico e comincio con Thor. Già dal poster e dal trailer si intuiva che il tono del film sarebbe stato leggero, ma non mi aspettavo che lo sarebbe stato così tanto. Nonostante si parli - in un certo senso - della tragedia cosmica della morte degli dèi e della rinascita del mondo, Thor: Ragnarok è coloratissimo e cazzone, e non si prende sul serio neanche per un momento. Forse nemmeno quando dovrebbe: in questo film si vede, per la prima volta nel MCU, quanto davvero sia potente Thor (che è pur sempre un dio), ma anche nelle scene più epiche e più drammatiche c'è la gag che alleggerisce, la battuta per cercare la risata. Il film funziona, mi è comunque piaciuto molto, e Cate Blanchett è strepitosa come sempre; diciamo solo che la storia si sarebbe potuta raccontare scegliendo un tono più alto, e avrebbe funzionato comunque, e forse anche meglio.

Credo di averlo già scritto da qualche parte: la DC non recupererà mai il vantaggio che la Marvel ha acquisito con gli anni e i film spesi per costruire un universo condiviso e coerente. Di conseguenza, i personaggi che nel MCU hanno avuto tempo per evolversi e per farsi amare dal pubblico, nel DCEU risultano (quasi) sempre forzati e fuori contesto. Un esempio perfetto è Flash in questo Justice League: l'attore che lo interpreta è probabilmente la cosa migliore del film, ma il personaggio si è visto solo per qualche forzatissimo minuto in Batman vs. Superman, e quindi non lo conosco, o, per usare un francesismo, non me ne frega un cazzo di lui e delle sue motivazioni.
Quindi un disastro? Non esattamente. Come per Thor, a volte avrei scelto un altro tono, ma tutto sommato ho trovato Justice League meglio di quanto mi aspettassi. La fotografia è molto bella, la storia fila, il cattivo funziona e tutto sommato anche le relazioni tra i membri della squadra; le premesse per realizzare dei film quantomeno decorosi in futuro ci sono, vedremo.


Thor: Ragnarok su IMDb: 8,2
Thor: Ragnarok su Rotten Tomatoes: 92%

Justice League su IMDb: 7,6
Justice League su Rotten Tomatoes: 40%

Nessun commento:

Posta un commento